Conoscenza

Più l’uomo avanza nella sua evoluzione spirituale, più mi appare certo che il sentiero verso una religiosità genuina non passa per la paura della vita e la paura della morte, o per una fede cieca, ma attraverso gli sforzi compiuti in direzione di una conoscenza razionale

Albert Einstein

 

 

Tante volte pensiamo all’aldilà come ad un luogo lontano e separato dal nostro mondo. Niente di più sbagliato. L’aldilà non è tanto distante come pensiamo. E’ quì, accanto a noi, è solamente separato da un sottile velo. Un armonica frequenziale più elevata della nostra, che non ci permette di vedere, ma che si può percepirne la presenza. Per noi l’aldilà è una realtà consolidata. La continuità della vita dopo il passaggio terreno per noi è una certezza. La nostra certezza nasce dal avere sperimentato il sapere che ci viene consegnato. Le conferme arrivano persino dalle ultime scoperte scientifiche e dalla fisica quantistica,  che la continuità della vita non è solo una speranza ma comincia a diventare una certezza.  I dialoghi e le ore di comunicazione con i nostri Amici e Maestri della dimensione spirituale, ci hanno permesso di acquisire conoscenze in alcuni casi uniche non riportate dalla medianità classica. In questo portale cercheremo di trasmettere parte di queste conoscenze  ricevute. Un passo avanti come ama dire il Pope,ogni volta che percorriamo uno scalino di conoscenza, l’intera Umanità si eleva poiché tutto è collegato da una infinita rete. Siamo tutti parte di una trama, come l’intreccio caotico di fili di un tappeto persiano, se lo guardiamo da sotto, ma appena lo giriamo l’intreccio caotico si rivela in un magnifico disegno.

Commenti chiusi